Alternative Italiane

Da una parte abbiamo una sinistra che si incontra con i dittatori latinoamericani comunisti, dall’altra un Berlusconi che si proclama liberale, ma poi non esita ad incontrarsi col suo migliore amico, il macellaio comunista Putin, tanto per cambiare. Da un lato abbiamo un’inesperto scemo quale Rutelli, dall’altra un fascista anti-semita come Alemanno. Non capisco come ci possano essere persone che si proclamino liberali ma che poi invitano a votare il fascista contro lo scemotto Rutelli. Queste sono le (stesse identiche) facce della politica italiana, dalla quale mi sono volentieri tirata fuori, e contro la quale invito i pochi liberali ancora esistenti a farsi sentire non andando a votare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: